Civonline – Area Metropolitana, la posizione del Comune di Allumiere

«Area metropolitana, la legge è anticostituzionale»

Il primo cittadino collinare preferisce non deliberare alcun provvedimento Il Sindaco: «Intorno a questa tematica girano troppe fandonie»

ALLUMIERE – Anche ad Allumiere tiene banco il dibattito relativo all’entrata o meno nell’area metropolitana. «Venerdì pomeriggio eravamo impegnati con la conferenza dei capi gruppo per gli equilibri di bilancio e non potevamo essere tutti a Tolfa ma all’assemblea sull’area metropolitana ha partecipato come nostro rappresentante Marco Bastianini (delegato all’Ambiente) – spiega il sindaco di Allumiere, Augusto Battilocchio – come prevede la legge siamo inseriti nel discorso dell’area metropolitana e in meno di 20 giorni io e la mia giunta abbiamo partecipato a due importantissimi incontri. Il primo è stato quello promosso dalla Lega delle Autonomie Locali che ha permesso a tutti i sindaci che hanno partecipato di capire i meccanismi di questa nuova legge che prevede la riduzione delle Provincie del Lazio da 5 a 3; il 18 settembre poi siamo andati all’incontro promosso dalla Regione Lazio insieme al Consiglio delle Autonomie Locali». «In quest’ultimo incontro – prosegue il primo cittadino collinare – tutti noi sindaci presenti abbiamo deciso di presentare un ricorso alla Corte Costituzionale contro le parti della nuova legge che noi comuni non accettiamo perché non funzionali ma deleterie. Al termine di questi incontri abbiamo capito che è meglio per ora non correre e non deliberare nulla perché questa legge è anticostituzionale».
«Il prossimo 2 ottobre, poi, avremo poi un incontro con il presidente della Provincia di Roma Zingaretti e con il sindaco di Roma Alemanno». Il primo cittadino di Allumiere poi spiega che: «Intorno a questa tematica girano troppe fandonie, incompetenze e c’è molta confusione per questo abbiamo organizzato per il prossimo 5 ottobre qui ad Allumiere un incontro/convegno al quale abbiamo invitato il presidente del Consiglio delle Autonomie Locali del Lazio, il Presidente della Lega Autonomie del Lazio un giurista».
«Abbiamo invitato tutti i Comuni dell’area che va dal lago Bracciano al litorale nord. Prima che la Polverini si dimettesse abbiamo inviato l’invito anche agli organi regionali. Invitiamo la cittadinanza a non mancare a questo appuntamento».
Rom. Mos.

(29 Set 2012 – Ore 21:13)

Info Admin Antidiscarica
Amministratore del BLOG del Comitato NO MEGADISCARICA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: