CIVONLINE – Partecipata ad Allumiere l’assemblea pubblica anti digestore

CIVONLINE – Partecipata ad Allumiere l’assemblea pubblica anti digestore

Partecipata ad Allumiere l’assemblea pubblica anti digestore

 

L’incontro, promosso dai movimenti ambientalisti, è servito per produrre osservazioni e per procedere in un cammino uinitario di lotta contro il progetto della Renerwaste

 

di ROMINA MOSCONI

 

ALLUMIERE – Si è svolta martedì pomeriggio nell’Auditorium di Allumiere l’assemblea pubblica organizzata dal Movimento anti discarica a cui hanno partecipato circa 300 persone, fra cui rappresentanti istituzionali di Civitavecchia, Allumiere e Tolfa e rappresentanti dei vari movimenti ambientalisti dell’intero comprensorio. Si sono registrati molti interventi fra i quali quello del consigliere provinciale di Sel Gino De Paolis, di David Stella e il portavoce del Movimento anti discarica di Allumiere Emiliano Stefanini, Simona Ricotti (Forum ambientalista), Ismaele De Crescenzo (consigliere comune di Civitavecchia), Dario Menditto (Comitato ”Nessun dorma”), Giulio Santoni (gruppo de ‘‘Lenzuola bianche anti discarica’’), Domenico Vittori (Fontanatonna), Federico Cropani (portavoce del Pd e del sindaco di Civitavecchia), Roberta Morbidelli (Pdl Allumiere), Mauro Mocci e Floccari (Isde), Marzia Marzoli (no coke Tarquinia), Maurizio Puppi (Piazza Pulita). Al termine della manifestazione si sono tirate le linee e sono stati sottoscritti alcuni punti, in primis continuare a produrre osservazioni tecniche da presentare al più presto in Regione per la Valutazione d’impatto ambientale. A tal proposito il consigliere di Civitavecchia Ismaele De Crescenzo e il sindaco di Tolfa Luigi Landi hanno deciso di unirsi ai comitati per produrre insieme le osservazioni. Si è poi stabilito di presentare un odg dove esprimere la netta contrarietà alla proposta di Renerwaste e corredato dalle osservazioni prodotte dalle associazioni, da sottoporre all’approvazione dei consigli comunali del comprensorio entro e non oltre il 13 luglio e da far pervenire entro il 15 luglio alla Regione Lazio (Area VIA). Gli intervenuti hanno poi sottoscritto una richiesta scritta di audizione alla Commissione Ambiente della Regione Lazio ed è stato poi appurata la necessità di un immediato coordinamento tra Comuni, Comitato “No alla megadiscarica”, associazioni e singoli cittadini al fine di contrastare qualsiasi ipotesi di ricevere rifiuti che non provengano da nostro comprensorio. E’ stato poi ribadito che questo progetto del mega-digestore “è la conseguenza della proposta e dello studio commissionato dalla passata giunta Battilocchio”; ancora una volta è stato messo sotto accusa il “sindaco Battilocchio a cui l’assemblea dei movimenti ha chiesto ancora le dimissioni”. “Il Comune di Allumiere non può arrogarsi nessun diritto a derogare o aggirare la normativa in materia – hanno spiegato dal movimento anti discarica – il progetto della Rerwaste va rigettato mettendo in campo tutte le azioni per bloccarne il processo autorizzativo. Siamo d’accordo per un impianto di solo compostaggio che non sia in ZPS e che sia in un sito concordato dai 4 Comuni coinvolti in questo comprensorio e dimensionato per le reali necessità, che da una nostra stima è di 5000-6000 tonnellate annue, cioè la vera esigenza del nostro territorio. Se il comune di Allumiere persevera nel volere un’impianto di 25000-30000 tonnellate significa chiaramente che vuole ricevere i rifiuti della Provincia di Roma”.

 (11 Lug 2012 – Ore 16:13)

Info Admin Antidiscarica
Amministratore del BLOG del Comitato NO MEGADISCARICA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: