CIVONLINE – Rifiuti, tutti contro il mega digestore

CIVONLINE – Rifiuti, tutti contro il mega digestore

Allumiere, Cronaca

Rifiuti, tutti contro il mega digestore

Dall’aula Pucci no unanime dei Comuni di Allumiere, Tolfa e Civitavecchia Assemblea molto partecipata per discutere dell’impianto di compostaggio in attesa della Via I comitati hanno chiesto le dimissioni di Battilocchio: «E’ lui il fautore» ma il Sindaco nega. I medici: «Sarebbe una centrale altamente nociva»

BATTILOCCHIO ALL'ASSEMBLEA CONTRO DISCARICA ALLUMIERE (FOTO TINO ROMANO)

ALLUMIERE – Partecipata e molto ‘‘viva’’ la riunione ancora in corso presso l’aula Pucci di Civitavecchia promossa dai Comitati e dai movimenti ambientalisti e sposata dal Comune di Civitavecchia per dire no alla creazione del mega impianto di compostaggio che dovrebbe sorgere ad Allumiere. Presenti il sindaco di Allumiere Augusto Battilocchio e il suo vice Daniele Annibali, quello di Tolfa Luigi Landi, il vicesindaco di Civitavecchia Enrico Luciani, l’assessore all’Ambiente di Civitavecchia Roberta Galletta, rappresentanti della maggioranza e minoranza dei due comuni collinari, rappresentanti istituzionali civitavecchiesi, il presidente dell’Agraria di Allumiere Antonio Pasquini, nonchè i rappresentanti locali di Provincia di Roma, ossia Gino De Paolis (Sel) e Paola Rita Stella (Pd). Presenti anche gli ex candidati sindaci Ghirga, Porrello e Ricotti. Nello stessa sede in cui un anno fa nove comuni e altri Enti sovracomunali del territorio avevano votato una mozione per dire no alla discarica, questa volta si sono ritrovati per dire un altro no. Al di là di un botta e risposta acceso, alla fine è stata chiara la linea che accumuna tutti: dire assolutamente no a questo progetto e ad ogni altro progetto di questo tipo fino a che permane il rischio che la discarica venga realizzata in questo territorio. Ad aprire l’incontro Stefanini del Movimento collinare no mega discarica che ha criticato la giunta Battilocchio tanto da chiedergli pubblicamente le dimissioni: «Visto che è fautore di questo progetto e che per giorni lo ha tenuto nascosto, con il rischio che scadessero i termini per la presentazione delle osservazioni e il progetto superasse la valutazione d’impatto ambientale». Illustrato in aula l’impianto: «Questo – hanno spiegato i medici Mocci e Floccari – non è un impianto di compostaggio ma una vera e propria centrale termoelettrica altamente nociva per la nostra salute e servirà solo per mascherare la vera realtà, quella cioè di portare qui la mega discarica». Ha preso la parola poi il sindaco Augusto Battilocchio che non solo ha rispedito al mittente le accuse ma ha anche spiegato a chiare lettere che: «Ci avete invitato a partecipare e siamo venuti per lottare insieme, state erroneamente addossando a me tutte le colpe dimenticando tutte le lotte e le iniziative fatte per evitare la discarica. La nostra linea è quella espressa nella delibera comunale di un anno fa in cui all’unanimità in consiglio abbiamo stabilito che fino a che non sia totalmente scongiurato il pericolo della discarica ad Allumiere si dirà assolutamente no ad ogni altro tipo di progetto. Ho inviato una nota alla Regione per dire che produrremo le nostre osservazioni per dire no al progetto e il 5 avremo l’audizione in Provincia di Roma e anche lì diremo le nostre contrarietà». L’assemblea è ancora in corso tra momenti di tensione. (Rom. Mos.)

(03 Lug 2012 – Ore 20:21)

Info Admin Antidiscarica
Amministratore del BLOG del Comitato NO MEGADISCARICA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: